fbpx

Video virali: cosa sono e come realizzarli

Banner video virali

Che cos’è un video virale? Quando un video diventa virale? Come mai questo video è stato condiviso così tante volte?

Se ti sei mai posto queste domande ci tengo a tranquillizzarti: il termine virale deriva da virus, ma la tua salute o quella del tuo computer non sono a rischio. “Video virale” è uno dei vocaboli entrati a far parte nella terminologia di internet negli ultimi anni, in particolare con la diffusione di Youtube, la più grande piattaforma di condivisione video che ad oggi conta oltre 1 miliardo di utenti (quasi un terzo di tutti gli utenti su internet).

LEGGI ANCHE: Come creare un logo aziendale efficace e di impatto

Per virale si intende un contenuto che si diffonde molto rapidamente, attraverso la condivisione online. Si ma…Come si crea un video condiviso, diffuso o virale?

Ecco i 5 elementi che non devono mai mancare in un video virale di successo:

1 – Scelta del titolo

Scrivere titoli efficaci è la prima regola per avere successo con i tuoi video.
Il titolo non ha solo l’obiettivo di attirare l’attenzione dell’utente, occorre fare particolare attenzione perché la tua scelta condizionerà l’indicizzazione su Youtube, Google e altri motori di ricerca.

L’obiettivo è quello di scegliere il titolo più convincente e accattivante, che sia allo stesso tempo chiaro, facilmente ricercabile e individuabile nei risultati di ricerca.
Ogni click sul video è la vittoria del tuo titolo rispetto ai suoi concorrenti.

2 – Scelta dell’anteprima

L’anteprima del video (o Thumbnail) è il primo elemento visualizzato quando gli utenti interagiscono con un video, nonché l’elemento visualizzato nei risultati di ricerca. Titolo del video e immagine anteprima sono i dati essenziali che convincono l’utente ad aprire e visualizzare un video, piuttosto che un altro. Più sarà accattivante, maggiore sarà la possibilità che il tuo video venga visualizzato. Il nostro consiglio è quello di scegliere il fotogramma più invitante, ma allo stesso tempo coerente con il contenuto.

3 – Contenuti emozionanti e coinvolgenti

La prima impressione è quella che conta”.
Il detto è valido anche e soprattutto per i video. Potrà sembrarti assurdo ma in quei pochissimi secondi iniziali è racchiuso il successo di un video virale. Cercate di attirare l’attenzione già nei primi 5 secondi, suscitando interesse ed emozione per scatenare un meccanismo di condivisione e diffusione. Il protagonista di un video virale non è l’azienda o il prodotto ma la storia che si racconta con la sua capacità di coinvolgere ed emozionare.

4 – Durata del video

Non esiste una durata giusta per un video virale.
Generalmente video brevi e concisi hanno un’efficacia maggiore, riuscendo a mantenere alta l’attenzione dello spettatore. Più è breve e più gli utenti saranno disposti ad “investire” il loro tempo nella visione del video. Per impostazione predefinita, su Youtube e le altre principali piattaforme puoi caricare video della durata massima di 15 minuti.

5 – Qualità del video

Un ultimo suggerimento: anche l’occhio vuole la sua parte.
Non c’è nulla di più frustrante di non riuscire a sentire oppure a vedere bene.
La tecnica di realizzazione del video è uno degli aspetti fondamentali, così come il montaggio e la qualità dell’immagine. Un video in alta definizione sarà condiviso con più facilità, aumentando le possibilità di successo.

LEGGI ANCHE: Messaggi subliminali nelle pubblicità: cosa c’è di vero?

Viral marketing: i video virali per il tuo business

Il web ci offre una quantità incredibile di video, di tutti i tipi e per tutti i gusti:
dal tutorial per imparare, alle ricette di cucina, alle canzoni…alle pubblicità. Sempre più aziende decidono di promuoversi attraverso il canale video, sfruttando i video virali per coinvolgere l’attenzione dell’utente con contenuti innovativi e di tendenza.

Creare un video su Youtube o su altri canali per promuovere la tua attività potrebbe essere la giusta strategia per aumentare la tua visibilità, il numero di potenziali clienti e soprattutto il fatturato. Proprio perché si tratta di un lavoro di qualità e di inventiva, può essere un’ottima idea quella di rivolgersi ad un’agenzia di comunicazione o ad una web agency specializzata nella produzione video virali che facciano ben percepire il valore della tua azienda e quello dei tuoi prodotti e servizi in modo efficace, sfruttando la capacità comunicativa dei video in ottica di massima diffusione.

Scopri tutti i nostri servizi per i Video!

2nd Febbraio 2017

Tags: , ,