Digital marketing come strumento di crescita per le aziende

Dal marketing al digital marketing l’evoluzione della strategia ai giorni nostri

Un tempo per promuovere un prodotto o un servizio di un brand bastava ideare una buona strategia di marketing, cosa che avrebbe portato alla creazione di una campagna pubblicitaria e raggiunto tutti i media a disposizione (giornali, magazine, televisioni, radio).  

Con l’arrivo in campo del digital, dove si sono inseriti nel gioco siti web e successivamente i social media, tutto ha preso una piega differente ed è stata necessaria una rivoluzione anche nel marketing che ha portato al digital marketing

Nel digital marketing, infatti, sono comprese tutte quelle attività che tramite strumenti o canali digitali, permettono di creare una strategia adatta a promuovere/commercializzare determinati servizi o prodotti di un brand, sfruttando tutte le potenzialità del digitale per connettersi ai clienti (nuovi e fidelizzati). 

Ma come fare? Tramite specifiche attività, come la SEO (Search Engine Optimization), il digital advertising (PPC, Google Adwords), l’e-mail marketing, content marketing, social media marketing, influencer marketing, il product placement, l’affiliation program e tanti altri, la lista è molto lunga. 

Se un brand possiede un sito web o un e-commerce e vuole spingere un prodotto o migliorare il posizionamento del proprio sito affinché possa essere una tra le prime scelte nei motori di ricerca, non può di certo limitarsi a caricare il prodotto sull’e-commerce o a migliorare la UI del sito per renderlo più appetibile e poi lasciare tutto al caso. È sicuramente fondamentale affiancare una strategia di marketing, ma ancora di più una di digital marketing. 

Obiettivi di una strategia di digital marketing efficace

Quali sono, in generale, gli obiettivi base per una strategia di digital marketing efficace? 

  • Raggiungimento del proprio target di riferimento: qualsiasi brand ha un target a cui rivolgersi, che viene individuato dopo una corretta indagine, dei processi di segmentazione e targeting, che saranno fondamentali per individuare potenziali nuovi clienti o rafforzare il legame di fidelizzazione con quelli già esistenti. 
  • Coinvolgere il pubblico a cui ci si rivolge: una volta individuato il target di riferimento, il passo successivo è capire come coinvolgerlo, attirarlo, ma soprattutto spingerlo poi a rimanere.
  • Spingere per ottenere un’azione: ad ogni azione è necessario ottenere una risposta, in questo ambito il risultato di una strategia ben riuscita può essere generare un alto numero di click al sito web, un acquisto del prodotto dell’e-commerce, l’iscrizione ad una newsletter, follow sui canali social. 
  • Investire correttamente in una campagna tramite azioni ben ponderate: si tratta di un corretto uso dell’email marketing, del pay-per-click, di Google Ads e di qualsiasi altro tool che può fornire un ritorno valido rispetto all’investimento.
  • Ottenere un ritorno proficuo dall’investimento: non si può dare senza avere qualcosa in cambio, per cui è fondamentale accertarsi che le forze spese per attuare la strategia di digital marketing offrano un ritorno proficuo (ROI).

Gli strumenti del digital marketing

Si dice che ad ogni problema c’è sempre una soluzione: anche nel digitale può essere adottata questa tattica. 

Per portare un esempio pratico, chi desidera raggiungere facilmente i propri clienti o desidera raggiungerne di nuovi, lo strumento più veloce sarà sicuramente l’e-mail marketing: una newsletter ben congeniata, ad esempio, può mantenere vivo l’interesse di una clientela già fidelizzata e aiuta a promuovere le novità del proprio brand con dei costi contenuti. 

Chi vuole migliorare il proprio posizionamento ed essere più visibile sul motore di ricerca, dovrà affidarsi ad una strategia SEO (Search Engine Optimization) che permetterà di ottenere un posizionamento organico, attuando una strategia a lungo termine, altrimenti puntare a strumenti come gli advertising (Google Ads, Facebook Ads, etc) ed i PPC (Pay-Per-Click). 

Non c’è un unico modo di fare digital marketing

Pur avendo a disposizione innumerevoli tools che facilitano le strategie di digital marketing e la loro attuazione, non ci sarà mai una unica tipologia di digital marketing che si adatti a  tutti i tipi di settori. Una strategia progettata e sviluppata nell’ambito dell’interior design o dell’architettura, non sarà la stessa ideata e strutturata per il mondo del food e della ristorazione e così via. 

Il mondo del web come lo conosciamo, inoltre, sta per affrontare un’ulteriore rivoluzione (proprio come fu per la rivoluzione industriale) e ci si aspetta uno sconvolgimento di ciò che conosciamo o comunque un suo potenziale miglioramento: si tratta del Metaverso che viene ormai identificato come “la futura versione di Internet” (The Washington Post). Questo porterà anche il digital marketing ad evolversi e di conseguenza a creare nuove strategie e nuove figure professionali in grado di stare al passo coi tempi e l’innovazione che si prospetta.

Quando si dice “ad ognuno il suo mestiere” non è tanto un modo di dire, ma una vera e propria realtà: qualunque sia il settore di appartenenza, è giusto andare alla ricerca della perfetta Agenzia Digital Marketing Milano adatta alle vostre esigenze.

LA NEWSLETTER DI MEDIATICA

Rimani sempre aggiornato sul mondo di mediatica

Altri articoli dal Blog di Mediatica