fbpx

Cos’è il Business Model Canvas e come compilarlo

Business Model Canvas che cos’è

Nella definizione di una strategia di business aziendale, l’aspetto della pianificazione è fondamentale. Per strutturare un progetto efficace e coerente, risulta cruciale adoperare strumenti in grado di facilitare il processo e di guida delle azioni e delle scelte operative. Tra gli strumenti a disposizione delle realtà aziendali, uno dei più noti e impiegati è certamente il Business Model Canvas: di cosa si tratta?

LEGGI ANCHE: Che cos’è un piano marketing e come strutturarlo

Business Model Canvas: che cos’è

Il Business Model Canvas è uno strumento strategico di business design che utilizza il linguaggio visuale per la creazione e lo sviluppo di modelli di business. Grazie al BMC, è possibile rappresentare visivamente le modalità attraverso cui un marchio è in grado di generare, distribuire e attirare valore per i propri clienti. il modello si basa su 9 elementi operativi dell’azienda mediante una rappresentazione completa e semplificata.

La creazione del valore: i primi 3 blocchi

I 3 blocchi principali del modello sono funzionali alla creazione del valore e si strutturano in:

  • Le risorse chiave presenti all’interno dell’azienda
  • Le attività chiave effettuate dall’azienda
  • I partner principali che permettono all’azienda di completare la catena del valore

I primi tre blocchi permettono dunque a un’impresa di conoscersi e di definirsi all’interno del proprio mercato di riferimento. Sulla base della prima analisi, viene così definito un piano strategico volto a individuare obiettivi e criticità su cui intervenire per favorire un cambiamento.

Il rapporto con l’esterno: i 4 blocchi del front-end

I 4 blocchi successivi sono dedicati a studiare il modo in cui l’azienda gestisce le proprie relazioni e la propria immagine con l’esterno:

  • La proposta di valore, ovvero il valore di un’azienda percepito dal cliente
  • I segmenti di mercato in cui un’azienda opera
  • I canali di vendita che un’azienda configura per la distribuzione dei propri beni e servizi
  • Le relazioni con i clienti, aspetto fondamentale per il successo di un’azienda

Il secondo blocco è dunque di importanza vitale per la progettazione di una strategia di gestione dei clienti, intesa non semplicemente come le modalità di vendita, bensì in riferimento all’intero comparto del customer care.

LEGGI ANCHE: Visual Identity: cos’è l’identità visuale di una marca

La sostenibilità economica: gli ultimi due blocchi

Il Business Model Canvas si chiude con gli ultimi due blocchi, che servono a stimare la sostenibilità economica delle strategie e degli interventi programmati e la competitività della propria offerta commerciale:

  • La struttura dei costi, la voce in cui sono calcolati i costi da affrontare per realizzare nel concreto le attività progettate
  • I flussi di ricavi, decisivo per analizzare le potenzialità dei prodotti già sul mercato e/o di quelli che si vuole introdurre sul mercato

Perché un’azienda sia competitiva, infatti, è necessario che essa sia in grado di proporre prodotti capaci di generare valore per il cliente e che quest’ultimo sia disposto a pagarli un prezzo sostenibile per l’azienda e che permetta di produrre dei ricavi.

Scopri tutti i nostri servizi di comunicazione!

30th Marzo 2021

Tags: , , , , ,