fbpx

5 Tendenze di web marketing 2021: come cambia il web

trend di web marketing 2021

Verso quale direzione sta andando internet? Quali sono i trend di settore che, nel corso dell’anno, aumenteranno o consolideranno la loro influenza? Certamente, nella nuova direzione intrapresa nel cyberspazio incide in modo significativo il Covid-19, che ha generato una rimappatura delle abitudini degli utenti e, di conseguenza, degli strumenti che le aziende devono implementare per restare al passo con i tempi. Ecco quali saranno le 5 tendenze di web marketing nel 2021.

LEGGI ANCHE: Come organizzare un evento online in 5 passi

1. Boom del settore e-commerce

Nel corso del 2020, in Italia il mercato e-commerce ha registrato una vera e propria esplosione, facendo segnare una crescita costante e più significativa degli anni scorsi. Nel 2021, la propensione ad acquistare online è destinata ad accentuarsi ulteriormente, soprattutto per via della pressione imposta ai mercati dalla pandemia e dalle restrizioni al mercato fisico che ne derivano. Gli italiani, anche quelli meno avvezzi, si stanno ormai abituando a comprare online: si stima che circa 1,3 milioni di persone hanno effettuato la loro prima transazione digitale nel corso del 2020.

2. Contenuti interattivi e social media marketing

L’aspetto dei contenuti è centrale in ambito web marketing da ormai un decennio. Ora, il trend va sempre più verso la creazione di contenuti interattivi, pensati non solo per intrattenere il pubblico, ma per motivarlo a partecipare, commentare, proporre, esprimere opinioni. Parametri come l’engagement e l’interazione sono ormai diventati due principi focali nella definizione di una strategia editoriale, soprattutto in ambito social. Già, il social media marketing: durante la pandemia, gli investimenti social sono stati incrementati in modo significativo e la tendenza continuerà anche nel corso del 2021. Anche qui, ha avuto un impatto decisivo il lockdown, il quale ha generato nuovi bisogni di intrattenimento da soddisfare anche attraverso le piattaforme sociali.

3. Assistenza immediata e personalizzata

L’aumento di investimenti nel comparto e-commerce e lo stimolo a una maggiore interattività si legano anche a un terzo aspetto: la necessità di rispondere in modo puntuale alle richieste degli utenti e, dunque, il bisogno di strutturare un sistema di assistenza efficace. In questa direzione va l’utilizzo, sempre più diffuso, della chatbox, la funzione integrabile a siti web, blog e pagine social che permette di interagire in tempo reale con l’utente. Ovviamente non si tratta solo di predisporre la tecnologia, ma anche e soprattutto di gestire adeguatamente i flussi di richieste.

4. L’intelligenza artificiale

L’aumento delle richieste di assistenza online sta richiedendo il dispiegamento di nuove tecnologie digitali. Un trend che nel 2021 potrebbe trovare la definitiva consacrazione è quello dell’intelligenza artificiale. La tendenza va di pari passo con il boom di vendite di dispositivi per la domotica e l’IoT come Alexa, Siri o Cortona. Inevitabilmente, ciò renderà sempre più decisiva, per orientare i consumi e le abitudini del pubblico, una sempre maggiore efficienza delle ricerche vocali.

LEGGI ANCHE: Che cos’è il Content Marketing: tutto ciò che occorre sapere

5. SEO e User Experience

L’esplosione dei sistemi per la ricerca vocale e degli assistenti virtuali sta già riscrivendo anche le logiche della SEO, che si spostano in maniera sempre più marcata verso una maggiore attenzione alla User Experience. La stessa Google ha già annunciato l’introduzione di un nuovo aggiornamento dell’algoritmo, il Page Experience Update (PEU), che darà maggiore visibilità ai siti web che curano con attenzione l’aspetto UX, penalizzando invece quelli che resteranno indietro in questa direzione.

Scopri tutti i nostri servizi di web marketing!

15th Febbraio 2021

Tags: , , , , ,