App aziendale: quando e perché averne una

vantaggi app aziendale

Stando ai dati di traffico sull’utilizzo dei dispositivi per accedere a internet, gli utenti che preferiscono usare lo smartphone per navigare in rete hanno superato quelli che prediligono la navigazione desktop nel 2017. Da allora, l’ascesa degli smartphone users è stata inarrestabile: secondo le ricerche di We are social, oggi in Italia sono attive circa 86 milioni di connessioni tramite dispositivi mobili (il 145% in relazione alla popolazione, ovvero ben più di una connessione per cittadino) e quasi nove utenti su dieci effettuano ricerche di prodotti e servizi tramite telefonino. Questi dati danno la misura di quanto lo sviluppo di un’app aziendale possa rappresentare una risorsa di web marketing eccezionale, non solo per i grandi brand, ma anche per le aziende di medio-piccole dimensioni. Perché un’impresa dovrebbe scegliere di investire nell’app development? Ecco i principali punti di forza di questa risorsa.

LEGGI ANCHE: Customer care: ecco perché è una risorsa di marketing

Sviluppare un’app aziendale: a cosa prestare attenzione

Prima di cimentarsi in quella che in alcuni casi può essere considerata una vera e propria impresa, è bene avere le idee chiare e definire una strategia chiara e coerente. Non sempre, infatti, un’applicazione si rivela uno strumento funzionale al proprio modello di business. La prima domanda da porsi è: il mio prodotto/servizio si presta all’utilizzo di un’app? E poi: Il mio pubblico è a proprio agio con l’uso delle tecnologie digitali e, in particolare, con l’utilizzo di smartphone e tablet?. Riguardo alla seconda domanda, infatti, va considerato che alcuni segmenti di mercato sono costituiti soprattutto da un pubblico over 50 e non avvezzo a navigare tramite connessione mobile; in quei casi, lo sviluppo di un’applicazione può rivelarsi un dispendio di tempo e di denaro. Gli ultimi due punti che vogliamo sottoporre riguardano appunto il budget e gli obiettivi strategici. Domandatevi: Il budget di cui dispongo è sufficiente a sviluppare un’app efficiente e che risponde ai miei obiettivi? A proposito di obiettivi: Qual è l’intento per cui voglio sviluppare un’app? E: Un’app può concretamente aiutarmi a perseguirlo?

Consolidare l’immagine aziendale

Prima di analizzare gli aspetti tecnici e strategici, occorre sottolineare che dotarsi di un’applicazione aziendale è un ottimo modo per consolidare la propria immagine. Sebbene il mercato dell’applications development stia attraversando un trend di profonda crescita, infatti, non sono molte le realtà aziendali che oggi sono dotate di una propria app. Sviluppare un’applicazione per smartphone e tablet permette a un brand di configurare un’immagine di forza, efficienza, modernità e aumenta la percezione di qualità che un utente ha del marchio in questione.

Fidelizzazione del cliente

L’aspetto forse più emergente di un’applicazione aziendale sta nella sua eccellente capacità di fidelizzare il proprio pubblico. Un’applicazione, infatti, è un canale di comunicazione diretto con i propri clienti, accessibile con un solo touch, personalizzabile e immediato. Attraverso l’applicazione, l’azienda dispone di un sistema diretto che consente di inviare notifiche push, informare in tempo reale su promozioni o sul lancio di nuovi prodotti e servizi, eventi aziendali, fornire informazioni utili, ecc.

Comunicazione facilitata e customer care

Un’app aziendale può essere impiegata per attività di promozione, ma anche per offrire un servizio di customer care sempre attivo, facilmente accessibile e semplice da utilizzare. Tramite l’app risulta molto più semplice informare i contatti riguardo a procedure, tempi di consegna, specifiche tecniche o sulla burocrazia relativa ad acquisti, resi e rimborsi. Ovviamente, moltissimo dipende dalla tipologia di app che si sceglie di sviluppare e dalla sua usabilità.

Uno strumento per… risparmiare

Questo è un vantaggio che, a primo impatto, potrebbe sembrare inesistente: probabilmente, un imprenditore sarà istintivamente portato a pensare allo sviluppo di un’applicazione come a una spesa, un investimento, non come a un mezzo per abbattere i costi e risparmiare, invece è proprio così: attraverso l’app è possibile abbattere i costi di stampa e di distribuzione del proprio materiale informativo o quelli relativi al servizio di assistenza del cliente, per non parlare delle spese di promozione dei prodotti o delle offerte e per la diffusione del catalogo aziendale.

LEGGI ANCHE: Mobile SEO: il posizionamento organico per dispositivi mobili

Distinguersi dalla concorrenza

Quanti dei vostri competitor dispongono di un’app aziendale? Almeno che non operiate in un settore ad alto tasso di digitalizzazione, la risposta sarà molto probabilmente: meno della metà, pochi o persino quasi nessuno. Sviluppare un’app aziendale è un ottimo modo di differenziarsi dalla concorrenza e presentarsi sul mercato come una realtà avanzata, sensibile alle esigenze della clientela e capace di intercettare evoluzioni e tendenze della società dell’informazione.

2nd Ottobre 2020

Tags: , , , , , ,